Archivi tag: Camminare

L’Elba, terza isola italiana

1 parchi storia.074-006L’Elba è la terza isola italiana per estensione ed importanza. Dall’isola d’Elba: mare ed isole a perdita d’occhio, questo è l’Arcipelago Toscano. La distanza è così grande che se non conosci i luoghi, non ”percepisci” l’arcipelago. Difatti le isole di Toscana sono sparse in una grande infinità d’acqua. Dall’Elba, in quelle incredibili giornate di sole che il mare d’inverno regala a chi le sa cogliere, si spazia su tutte e sette le isole: Gorgona, Capraia, Pianosa, Montecristo, Giglio e Giannutri, ma anche la costa della Toscana (punta Ala e l’Argentario a volte sembrano grandi isole ignote) e la Corsica, ma più raramente anche la Sardegna settentrionale. Di solito, invece, l’orizzonte è limitato a poco mare o poche isole più vicine. Il mare le unifica, il mare le divide. Soprattutto d’inverno, quando non ci sono che pochi traghetti, la solitudine, il silenzio, lo splendore della natura  che dominano incontrastati, laddove poco prima erano all’opera grandi attività turistiche. L’economia dell’Elba, infatti, è il turismo. Da quello balneare a quello dei diving o della vela o del surf o del kayak, come della bici o dell’escursionismo, quest’isola vive di turismo. Anche se produzioni agricole ed artigianali, di nicchia, ne cominciano a ravvivare l’economia. Continua la lettura di L’Elba, terza isola italiana

Cansiglio, la culla dei parchi d’Occidente

Unknown-1

Cansiglio, la culla dei parchi d’Occidente: ci sono luoghi che affascinano per la durata di una vacanza, altri che restano indelebili nella memoria di chi li ha visitati. Così è il Cansiglio, altopiano carsico a 1.000 metri di altitudine tra le province di Belluno, Treviso e Pordenone, dove immense foreste di faggio e abete rosso si affacciano sul lago di Santa Croce e su Vittorio Veneto.

Un luogo di grande suggestione naturalistica e culturale, ma anche una terra di contraddizioni: citato in tutte le fonti storiche come sito in cui nacque la cultura giuridica per la tutela dell’ambiente, non è ancora parco né riserva ma è stato giudicato di importanza comunitaria per i suoi valori ambientali.

Continua la lettura di Cansiglio, la culla dei parchi d’Occidente

La natura di aprile

IMG_4984La natura di Aprile è tutto un rifiorire. Aprile, infatti, è il mese della primavera mediterranea. Tornano uccelli migratori, si risvegliano i rettili e gli anfibi, i prati sono rallegrati da mille fioriture policrome.
Passato l’inverno, gli animali si apprestano a ricominciare l’eterno ciclo del corteggiamento e della riproduzione.
Su fiumi, torrenti e laghi, aumenta l’attività dell’instancabile Martin pescatore, che possiamo ammirare mentre sta posato, sempre all’erta, pronto a tuffarsi in caccia di piccoli pesci e insetti.

Se saremo pazienti, ben nascosti tra la vegetazione ripariale potrà capitarci di osservare l’allegro rincorrersi della copia di martini, bellissimi uccelli dagli splendidi riflessi blu metallico.

Continua la lettura di La natura di aprile